Buona notizia per HTML5: sembra che Google apra VP8 [en]

Un’ottima notizia per i browser aperti e il nuovo standard HTML5:
Google ha annunciato al Google I/O l’intenzione di rilasciare open source il codec video VP8.

Ciò vuol dire che Google rilascerà le specifiche di questo modo in cui vengono memorizzati i video (il VP8 appunto)
e lo renderà utilizzabile per qualunque scopo. Di conseguenza rinuncia a farsi pagare i diritti (royalties) per particolari utilizzi dello stesso agevolando in questo modo l’integrazione del formato nei browser liberi (i più famosi Firefox, Konqueror, Chromium).

Che dire ? Google ci fa ben sperare quando si tratta di formati aperti,
basta notare l’attenzione in cui consente l’esportazione delle proprie informazioni:
iCal, RSS, accesso IMAP per la posta, OpenDocument e CSV per i documenti di Google Docs.
Ora speriamo che alle promesse seguano azioni concrete.

Come scritto su Punto Informatico,
questa notizia è una risponsta indiretta alla lettera aperta della Free Software Foundation
di cui avevamo parlato in un nostro precedente articolo.

È una grande notizia per noi, e onore al merito a Google quando compie queste scelte
consapevoli che loro saranno i primi a guadagnarne, perché siamo convinti che la ricchezza
e il ritorno economico nell’era di internet, non risiede nel chiudere, nel tenere nascosti i progetti
in angoli bui, ma nel lasciarli liberi di volare.

Fonti:

April 15, 2010 · beFair · No Comments
Posted in: Cultura libera, FLOSS

Leave a Reply